libertà di parola sempre più a rischio

Giusto ieri ho scritto un post sul filesharing che disquisiva anche su come il flusso di notizie non censurate da chicchessia contribuisce a rendere la nostra società un pò più giusta e orizzontale. Beh, credo che qualcuno ancora non abbia capito le cose, almeno da quanto ho appena letto. La home del sito incriminato adesso è più o meno così:

cinidisicilia.it

E’ questa la libertà di parola di cui andiamo fieri in quanto “paese civile”? La famosa libertà di parola che piace a tutti finchè fa comodo, ma può essere messa a tacere con una lettera firmata da una avvocato quando non ci piace più? Mi verrebbe da dire “che schifo”, ma ho paura di essere denunciato pure io. Comunque che schifo lo stesso.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a libertà di parola sempre più a rischio

  1. frasten ha detto:

    Che schifo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...