Questa è la libertà che ci hanno promesso..

Dove finisce la libertà di espressione e inizia la possibilità di censurare qualcosa di scomodo? Dove?

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Questa è la libertà che ci hanno promesso..

  1. Michele ha detto:

    Per quale motivo hanno chiuso quel sito?

  2. piccimario ha detto:

    il dominio “labaia.net” era un dominio di comodo creato su misura per aggirare il già censurato “thepiratebay.com”. Un sito per lo scambio di file mediante torrent, bloccato in mezzo mondo a causa di pressioni politico/economiche delle grandi case discografiche e dei grandi produttori di hollywood. Puoi leggere di più sulla vicenda su http://en.wikipedia.org/wiki/The_pirate_bay

  3. Stefano ha detto:

    quindi era semplicemente un CNAME dns? un rimando a thepiratebay.com? Giusto?

    Se è così possiamo iniziare con la registrazione di massa. Sequestrateci tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...